Esonero contributivo parziale per i lavoratori autonomi e i professionisti iscritti all’INPS e alle Casse Professionali

La legge di bilancio 2021 ha introdotto un esonero contributivo in favore dei lavoratori autonomi e professionisti (sia iscritti all’INPS che alle Casse previdenziali private), nonché dei medici, infermieri e altri professionisti e operatori in quiescenza e assunti per l’emergenza COVID-19.

Di seguito si analizza l’esonero contributivo per i lavoratori autonomi e i professionisti iscritti all’INPS.

In una successiva articolo verrà analizzato l’esonero contributivo a favore del professionisti iscritti alle Casse previdenziali private.

Leggi di più

Ancora sospesa l’attività di riscossione

Il “Decreto Sostegni-bis” (DL n. 73/2021), convertito con modificazioni dalla Legge n. 106/2021, ha fissato al 31 agosto 2021 il termine di sospensione delle attività di riscossione.

Inoltre, pur non modificando le date di scadenza originariamente previste nella Comunicazione delle somme dovute” della Definizione agevolata, ha fissato nuovi termini entro i quali poter effettuare il pagamento delle rate 2020 e 2021.

Ecco le principali misure:

Leggi di più

Prorogati i voucher vacanza per soggiorni in Piemonte

I Voucher vacanza, lanciati la scorsa estate, permettono ai visitatori di poter trascorrere tre notti in strutture ricettive (hotel, B&B, campeggio, alloggio, agriturismo) pagandone solamente una e di usufruire dell’ulteriore bonus che propone uno sconto del 50% su varie esperienze e servizi turistici collegati ad un soggiorno in Piemonte.

Si possono comprare entro il 31 dicembre 2021 fino a 10 voucher e utilizzarli entro il 30 giugno 2022.

L’iniziativa dei voucher è coordinata dai Consorzi turistici piemontesi con il coinvolgimento di tutte le strutture ricettive alberghiere, extralberghiere e all’aria aperta operanti sul territorio.

Tutte le informazioni si trovano sul portale visitpiemonte.com

Leggi di più

Nuovi contributi a fondo perduto previsti dal decreto “sostegni 2”

Il “decreto sostegni 2” ha previsto nuovi contributi per i titolari di partita iva, due alternativi ed un terzo basato sul risultato d’esercizio e non sul fatturato:

Contributi alternativi:

  1. Replica in automatico del contributo già ricevuto con il primo decreto “Sostegni”
  2. Nuovo contributo basato sul calo di fatturato subito nel periodo aprile 2020 – 31 marzo 2021 rispetto ai dodici mesi precedenti

Ulteriore contributo

  1. Contributo a fondo perduto calcolato sulla riduzione del risultato economico dell’esercizio e non sul fatturato.
Leggi di più